Apple teme la concorrenza di Spotify?

Condividi questo articolo!
0

L’ex presidente di Facebook Sean Parker attualmente direttore di Spotify ha segnalato alcuni problemi con Apple circa la distribuzione del proprio prodotto, che attualmente è un servizio di streaming concorrente a iTunes Match: per questo l’azienda di Cupertino potrebbe pensare di interrompere la fruizione del servizio.

apple, secondo quanto riportato da Parker, si sentirebbe minacciata da Spotify nel campo musicale e ritiene che potrebbe essere una seria minaccia al dominio di iTunes: la valutazione non sappiamo quanto possa essere valida e performante dato che il servizio della Mela è da sempre utilizzato da moltissimi utenti, anche quelli non legati a un iOS, sia per intuitività che per rapidità del servizio stesso. Immediatamente il CEO di Spotify ha provato a sminuire i toni affermando che la fetta musicale raccolta dal proprio circuito non è talmente grande da poter competere con Apple, quindi è difficile a Cupertino possano identificare Spotify come un vero e proprio rivale. A maggio 2012 il servizio è disponibile in Australia, Austria, Belgio, Danimarca, Isole Faroe, Finlandia, Francia, Germania, Paesi Bassi, Norvegia, Nuova Zelanda, Spgna, Svezia, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti d’America, e conta 10 milioni di utenti di cui 2,5 sono membri a pagamento.

[Via]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple teme la concorrenza di Spotify?"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy policy   Cookie policy   Contatti
iPhonari.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. In qualità di Affiliati Amazon, riceviamo un guadagno per ciascun acquisto idoneo.