Apple: il successo di Samsung è da attribuire alla violazione dei brevetti

Condividi questo articolo!
0

Il prossimo 21 maggio 2012, Apple e Samsung si incontreranno nel tentativo di risolvere una volta per tutte la situazione legata alla violazione dei brevetti e alle diverse dispute legali fra le due società, questo però non significa che le controversie fra le due società siano terminate.

Attraverso una dichiarazione al giudice, Apple ha affermato che proprio grazie alla continua violazione dei brevetti Samsung sarebbe diventata la prima società di smartphone venduti a livello mondiale.

Come era facilmente immaginabile, la risposta da parte di Samsung non si è fatta attendere a lungo:

Samsung afferma che Apple è incapace di competere sul mercato e cerca di farlo attraverso contenziosi, chiedendo ingiunzioni contro la linea completa di cellulari Samsung e prodotti Tablet. Apple è stata solo in grado di radunare brevetti di utilità che coprono funzionalità minori dell’interfaccia utente e brevetti di design che offrono una protezione di gran lunga inferiore rispetto a quella a cui si riferisce la Apple“.

Le controversie legali fra Apple e Samsung sembrano dunque tutt’altro che terminate e, nonostante si attenda ancora l’opinione del giudice, la controversia al momento prosegue attraverso pesanti dichiarazioni da parte delle due società all’esterno delle aule del tribunale.

Via

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple: il successo di Samsung è da attribuire alla violazione dei brevetti"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy policy   Cookie policy   Contatti
iPhonari.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. In qualità di Affiliati Amazon, riceviamo un guadagno per ciascun acquisto idoneo.