Apple iPhone 5: operatori sud coreani spingono sul supporto 4G LTE

Condividi questo articolo!
0

Se da un lato è praticamente certo che il futuro Apple iPhone 5 supporterà in maniera nativa la connettività di rete 4G LTE di nuova generazione, dall’altro non è scontato che il melafonino sia in grado di connettersi alle reti 4G di tutto il mondo.

E’ già successo con il nuovo iPad, e la storia potrebbe ripetersi di nuovo: non è infatti da escludere che Apple decida di riutilizzare gli stessi chipset del nuovo iPad all’interno dell’iPhone 5, portando così sulla carta il supporto alla rete 4G LTE, ma nella pratica il discorso sarà diverso. Il nuovo iPad supporta infatti soltanto le frequenze americane della rete 4G LTE, mentre nel resto del mondo la connettività 4G non funziona.

Apple però non può rimanere indietro rispetto alla concorrenza, che già da tempo propone degli smartphone Android che supportano senza problemi la maggior parte delle frequenze 4G LTE. Ecco quindi che gli operatori telefonici sud coreani hanno iniziato a far pressione su Apple affinchè inserisca nell’iPhone 5 il supporto a tutte le frequenze della rete 4G LTE.

Ecco un estratto dell’articolo del Korea Times:

“KT è in trattative con Apple per persuaderla a supportare nel venturo iPhone le frequenze di 1,8 GHz utilizzate nel network di KT” ha affermato un dirigente senior, chiedendo di non essere identificato. Il portavoce di KT Kim Yoon-jeong ha declinato ogni conferma.”

[Via]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple iPhone 5: operatori sud coreani spingono sul supporto 4G LTE"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy policy   Cookie policy   Contatti