Babel Rising 3D per iPhone, uccidiamo gli arroganti eretici!

Condividi questo articolo!
0

L’arroganza degli uomini rispetto a Dio non è una situazione che rappresenta solamente il mondo odierno, ma se sfogliamo il libro più famoso esistente, la Bibbia, potremo trovare degli episodi in cui in qualche modo gli uomini hanno cercato di dimostrare la propria arroganza: uno dei più famosi è quello della Torre di Babele, nel quale gli uomini, ritenendosi al pari del divino, hanno cercato di costruire una torre talmente alte che permettesse di raggiungerlo.

Ubisoft prende spunto da questo episodio biblico per creare un divertente gioco, Babel Rising 3D, nel quale verremo messi nientemeno che nei panni di Dio stesso, per cercare di impedire agli uomini di completare la propria opera. Per farlo avremo a disposizione delle armi, che sono sia il “semplice” schiacciare gli eretici grazie al nostro dito, che ci permetterà tra l’altro di accumulare energia da spendere per azioni più “catastrofiche”, sia grazie proprio a queste azioni, che andranno dal creare crepacci per far precipitare gli eretici, al creare incendi, massi rotolanti e tornadi per ucciderne molti in una volta sola ed impedire l’arrivo dei materiali a destinazione per la costruzione della torre.

Il gioco è ben realizzato a dotato di buona grafica, ma purtroppo i comandi multi-touch non sempre rispondono bene, confondendosi gli uni con gli altri: cercando di risolvere questo problema, il gioco diverrebbe veramente impeccabile.

Artikel wurde nicht gefunden

 

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Babel Rising 3D per iPhone, uccidiamo gli arroganti eretici!"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy policy   Cookie policy   Contatti
iPhonari.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. In qualità di Affiliati Amazon, riceviamo un guadagno per ciascun acquisto idoneo.