iMessages e WhatsApp sono un pericolo per gli operatori

Condividi questo articolo!
0

Apple da molto tempo ha impiegato le proprie risorse nello sviluppo di una piattaforma di messaggistica sicura e, dopo avere introdotto iMessages in iOS 5, ora con Mac OSX Mountain Lion, iMessages sostituirà la tanto famosa iChat, realizzando in questo modo una piattaforma di messaggistica proprietaria svincolata dagli operatori mobili e disponibile sia su computer che sui dispositivi mobili.

Ovviamente iMessages è stata la risposta di Apple a WhatsApp, la pratica applicazione disponibile per iOS e per molti smartphone, che consente l’invio di messagi istantanei attraverso la rete internet a tutti gli utenti con l’applicazione installata.

Ovviamente, questo grande successo riscontrato da iMessages e da WhatsApp ha fatto si che molti utenti abbandonassero i tanto famosi SMS, a discapito degli operatori che anno dopo anno hanno registrato un netto calo di guadagni proprio sul servizio considerato la fonte principale di guadagno per tutti gli operatori mobili.

Analysys Mason ha elaborato dei dati riguardanti il metodo di comunicazione e i dati emersi sono impressionanti. Il 68% degli utenti utilizza servizi come iMessage, WhatsApp, Viber, Blackberry Messenger, preferendoli ai classici SMS. Ciò significa che due utenti su tre hanno abbandonato gli SMS. Da tenere in sonsiderazione anche l’8% degli utenti che li utilizza insieme a soluzioni VoIP per chiamate gratuite.

Via

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iMessages e WhatsApp sono un pericolo per gli operatori"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy policy   Cookie policy   Contatti