L’iPhone low cost potrebbe ottenere un market share dell’11%

Condividi questo articolo!
1

L'iPhone low cost potrebbe ottenere un market share dell'11%


Stando a quanto dichiarato dall’analista Gene Munster della società finanziaria Piper Jaffray, il tanto vociferato iPhone low cost potrebbe riuscire ad ottenere un market share dell’11% nel segmento degli smartphone di fascia media / medio-bassa.

Ora come ora, Apple detiene il 42% del market share per quanto riguarda il segmento degli smartphone di fascia alta, grazie alla popolarità molto forte dei vari modelli del melafonino. Ma i dirigenti della casa di Cupertino sono consapevoli che i consumatori, complice soprattutto la crisi economica mondiale, preferiscono spendere sempre meno per un nuovo cellulare.

Come è già successo con l’iPad Mini, Apple potrebbe presto rilasciare sul mercato un iPhone economico, in modo da ottenere un market share anche nella fascia medio-bassa del mercato.

L’analista Gene Munster è convinto che questa mossa potrebbe far guadagnare ad Apple l’11% del market share nella fascia low-end, e secondo lui l’iPhone economico potrebbe arrivare sugli scaffali dei negozi mondiali nel corso del mese di settembre, ad un prezzo attorno ai 300 dollari.

Ma quali caratteristiche tecniche potrebbe avere l’iPhone low cost? Si vocifera la presenza di una scocca colorata trasparente, una fotocamera posteriore da 5 Megapixel, il chipset Apple A4 single core da 1 Ghz, 512 MB di RAM e un display touch da 4 pollici.

[Via]

Un commento dal blog

  1. […] iPhone low cost, il melafonino economico che secondo l’analista Gene Munster di Piper Jaffary potrebbe ottenere un market share dell’11% nel settore degli smartphone […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "L’iPhone low cost potrebbe ottenere un market share dell’11%"

© 2013 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti