New York: ondata di furti di prodotti Apple

Condividi questo articolo!
0

New York: ondata di furti di prodotti Apple

A Natale sono tutti più buoni, ma forse i ladri questo non lo sanno. A New York infatti nell’ultimo periodo c’è stata un’impennata di furti nella case dei newyorkesi, e molti degli oggetti rubati erano dei prodotti Apple. Nella Grande Mela c’è stato un furto di Mele.. è una cosa che fa pensare.

Il New York Times ha scritto questo a riguardo:

“Fino a lunedì scorso, il Dipartimento di Polizia ha registrato 3.484 crimini di rilievo in più nel 2012 rispetto al medesimo periodo dell’anno scorso. L’impennata dei furti relativi ai prodotti Apple, invece, riguarda ben 3.890 casi. “Se non ci fosse stata Apple, avremmo assistito ad un calo rispetto all’anno scorso” ha affermato Marc La Vorgna, l’addetto stampa del sindaco.”

Insomma, adesso i topi d’appartamento hanno capito che per fare un bottino veloce e di grande valore non conviene cercare orologi Rolex nascosti nella cassaforte dietro il quadro della stanza da letto, ma è più semplice sottrarre un iPhone, un iPad ultimo modello, un iMac top di gamma, e così via. Ed è inutile aggiungere come sia semplice rivendere i prodotti informatici senza che la Polizia possa fare nulla. Certo, esiste la funzionalità “Trova il mio iPhone” integrata in iOS 6, ma tanto ai ladri interessa l’hardware, non importa se poi il software sarà bloccato in remoto.

[Via]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "New York: ondata di furti di prodotti Apple"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti