La polizia australiana sconsiglia l’utilizzo di Mappe per iPhone

Condividi questo articolo!
2

Come se non bastassero le polemiche sorte intorno alle Mappe di Apple, ora anche la polizia di Victoria inizia a infastidire il lavoro dell’azienda di Cupertino. La scorsa settimana in Australia è stato sconsigliato l’utilizzo dell’app date le problematiche che porta con le sue imprecisioni. L’avviso è stato emanato con un comunicato ufficiale che sconsiglia a tutti gli automobilisti l’utilizzo di Mappe:All’interno del Murray-Sunset National Park sono stati riscontrati numerosi problemi dopo aver ricevuto le direzioni delle Mappe di Apple sul proprio iPhone. I test della Polizia eseguiti sul sistema confermano che Mildura sarebbe indicato al centro del Murray-Sunset National Park, a 70 chilometri di distanza da Mildura”.

“La Polizia è molto preoccupata per questi aspetti perché non sono presenti riserve d’acqua all’interno del Parco e le temperature, che possono raggiungere anche i 46 gradi, potrebbero rendere molto grave perdere le indicazioni giuste”. Addirittura sono stati segnalati automobilisti rimasti bloccati per 24 ore senza cibo né acqua nella zona indicata a causa di un’indicazione errata fornita da Mappe. Ennesima problematica, quindi, del sistema di Apple che continua a fornire un servizio poco preciso. Tim Cook si era indubbiamente scusato con una lettera ufficiale sul sito Apple, però persistono le difficoltà.

2 commenti dal blog

  1. Gino scrive:

    Come direbbe Emilio Fede: CHE FIGURA DI MERDA!!!

  2. […] vi avevamo riportato in questa notizia, la polizia australiana aveva raccomandato di non utilizzare le Mappe di Apple incluse nel sistema […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "La polizia australiana sconsiglia l’utilizzo di Mappe per iPhone"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti