Apple iPhone 4S caduto in acqua, dopo sei mesi funziona ancora

Condividi questo articolo!
0

Apple iPhone 4S caduto in acqua, dopo sei mesi funziona ancora

Una delle grandi mancanze dell’iPhone 4S, e di tutti i modelli del melafonino, è la scocca non resistente all’acqua, caratteristica che invece troviamo in alcuni smartphone Android della concorrenza, come il Sony Xperia V o l’Xperia Acro S.

Ken Hovanes durante una gita presso il lago Smith in Alabama circa sei mesi fa ha concluso la vacanza nel peggiore dei modi: il suo iPhone infatti gli è sfuggito di mano, cadendo nel lago a circa 2 metri di profondità. Dal momento che la temperatura dell’acqua era molto bassa e non si riusciva a vedere il fondale, Ken Hovanes ha deciso di lasciare il telefono in compagnia dei pesci e si è arreso, acquistando subito dopo un nuovo iPhone (e poi dicono che c’è crisi.. ndr).

Sono passati sei mesi, e con grande sorpresa Ken Hovanes ha ritrovato il suo iPhone, comparso sotto la luce del sole grazie al periodo di secca del lago.

Ecco cosa scrivono i colleghi del sito 9to5mac a riguardo:

“Ken Hovanes ha scoperto che l’iPhone funziona ancora. Come si vede dall’immagine, lo schermo si accende quando viene collegato ad una fonte di energia. Ci sono un po’ di danni causati dall’acqua (incluso il WiFi, problemi allo schermo, e qualche protuberanza), ma sta cercando di ripulire l’area del connettore a 30 pin. Vuole collegarlo e possibilmente recuperare le fotografie.”

Fortuna che l’iPhone non è caduto nell’acqua salata.. lì i danni sarebbero stati ben più gravi.

[Via]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple iPhone 4S caduto in acqua, dopo sei mesi funziona ancora"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti