Cos’è l’Assistive Touch e come utilizzarlo sul nostro iPhone

Condividi questo articolo!
1

Quest’oggi andremo a cercare di scoprire il funzionamento di un comando un po’ nascosto da Apple in iOS 5, comando che in certi casi può rivelarsi però molto utile. Praticamente si tratta di un modo per compiere delle azioni, come agitare il dispositivo, modificare il volume, o ancora compiere gesture a quattro o cinque dita, cosa un po’ difficile su iPhone, semplicemente selezionando un comando.

L’attivazione è semplice, basta recarsi in impostazioni, generale, accessibilità e scegliere di attivare Assistive Touch: verrà creato un piccolo pulsante sul vostro schermo, da posizionare dove volete che, una volta premuto, aprirà un menu dal quale possiamo scegliere di compiere una delle azioni disponibili senza però eseguirle direttamente: premendo la voce home, ad esempio, l’iPhone si comporterà come se l’aveste premuto fisicamente.

Inoltre una cosa molto interessante è il fatto di poter disegnare delle gestures, tramite la voce apposita: potete ad esempio disegnare una gesture a quattro dita per spostarci tra le app e l’assistive touch lo farà per voi, che magari non riuscite a mettere contemporaneamente quattro dita sullo schermo.

Una cosa molto interessante che, come sempre, potrà migliorare l’esperienza di utilizzo di iPhone.

 

Un commento dal blog

  1. […] chi volesse un metodo più complicato, poi, è possibile utilizzare anche Assistive Touch, che permette di replicare in forma virtuale i tasti reali presenti su iPhone; in questo modo si […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Cos’è l’Assistive Touch e come utilizzarlo sul nostro iPhone"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti