Come correggere il bug SSL di iOS 7.0.6 su iPhone senza aggiornare

Condividi questo articolo!
0

Come sicuramente avrete notato, da qualche giorno Apple ci chiede di effettuare un nuovo aggiornamento di iOS, in particolare la versione iOS 7.0.6. Nonostante dalla descrizione potremmo pensare che non si tratti di un aggiornamento così importante, la realtà delle cose è un po' diversa: si tratta infatti di un aggiornamento di sicurezza che va a correggere un bug abbastanza importante, almeno a detta degli hacker che eseguono il jailbreak, esperti di sicurezza informatica.

Il jailbreak per questa nuova versione di iOS è disponibile esattamente come per le precedenti, ma ci rendiamo conto che doverlo effettuare di nuovo dopo l'aggiornamento (l'aggiornamento fa infatti perdere il jailbreak del dispositivo, e questo va effettuato di nuovo da zero) è un'operazione piuttosto lunga e fastidiosa per gli utenti.

Per questo gli hacker hanno trovato un modo per “creare una scappatoia”, ovvero per avere i benefici portati dall'aggiornamento senza tuttavia aggiornare fisicamente, rimanendo così alla versione che abbiamo installato al momento sul dispositivo.

Per correggere il bug della sicurezza naturalmente abbiamo bisogno di un dispositivo jailbroken, in quanto se ne abbiamo un “sano” non ci sono problemi nell'eseguire l'aggiornamento; quindi dobbiamo aprire l'app Cydia, da cui raggiungeremo la scheda “Sorgenti”.

Qui potremo scorrere l'elenco delle repository che abbiamo installato sul nostro dispositivo, e dovremo entrare in quella di Ryan Petrich; nel caso non fosse presente, potremo utilizzare il pulsante “Modifica”, quindi “Aggiungi Sorgente” per inserirla. Nella finestra che si aprirà dovremo scrivere rpetri.ch/repo/.

Adesso, una volta aggiunta la sorgente, non ci rimane che cercare al suo interno SSLPatch, il pacchetto che ci interessa per poter correggere l'errore all'interno della nostra versione di iOS; installiamolo ed attendiamo la fine del procedimento. Non ci sono configurazioni da eseguire o opzioni da inserire, basta semplicemente installare questo pacchetto: vi risparmierà la fatica di aggiornare ad iOS 7.0.6 ma sarete protetti come chi ha aggiornato.

 

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come correggere il bug SSL di iOS 7.0.6 su iPhone senza aggiornare"

© 2014 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti