Apple riduce gli ordini dei chip di memoria di Samsung per l’iPhone 5

Condividi questo articolo!
1

Apple riduce gli ordini dei chip di memoria di Samsung per l'iPhone 5

Stando a quanto svelato dall’autorevole agenzia di stampa Reuters, Apple avrebbe ridotto il quantitativo di ordini a Samsung per i chip di memoria dell’iPhone 5, il nuovo modello del popolare melafonino che verrà annunciato in via ufficiale il prossimo mercoledì 12 Settembre.

Non sono ancora chiari i motivi di tutto ciò, ma è facile che la casa di Cupertino abbia deciso di allontarsi sempre di più da Samsung. Le due aziende ormai da tempo non sono più in buoni rapporti a causa delle cause legali in tutto il mondo, e per questo motivo Apple avrebbe iniziato a cercare altri fornitori.

Stando a quanto dichiarato da una fonte anonima e vicina alla vicenda, Apple avrebbe scelto le memorie prodotte di Hynix, Toshiba e anche Elpida. Gli ordinativi maggiori rimangono in mano a Samsung, ma il numero sarebbe stato ridotto in maniera sostanziale, proprio per evitare di dipendere troppo dalla casa sud coreana.

Vi ricordiamo che il nuovo iPhone 5, che dovrebbe essere presentato ufficialmente tra pochissimi giorni, dovrebbe avere un design completamente diverso rispetto a quello dell’iPhone 4S e iPhone 4. Si ipotizza la presenza di un display multi touch capacitivo con diagonale di 4 pollici, il processore Apple A5X dual core (lo stesso del nuovo iPad) e il supporto alla connettività di rete 4G LTE.

[Via]

Un commento dal blog

  1. […] quindi che ci aspettiamo che l’iPhone 5 non sia tanto una rivoluzione, come invece era stato l’iPhone 4, quanto piuttosto un prodotto […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple riduce gli ordini dei chip di memoria di Samsung per l’iPhone 5"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy policy   Cookie policy   Contatti
iPhonari.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. In qualità di Affiliati Amazon, riceviamo un guadagno per ciascun acquisto idoneo.