Come conoscere l’indice UV prima di andare al mare con iPhone

Condividi questo articolo!
0

In giorni di estate come questi, molti di voi saranno sicuramente al mare, a prendere il sole e a godersi le ultime settimane di vacanza.

Tra i rischi del mare, che conosciamo bene, ci sono le scottature; possiamo evitarle con le creme solari, ma la protezione dipende molto da quanto i raggi del sole arrivano nella località dove ci troviamo, perché la protezione potrebbe essere eccessiva o insufficiente.

Un buon modo per sapere quanto è “pericoloso” il sole in quel momento è chiedere ad iPhone, un’operazione semplicissima che possiamo fare attraverso l’app Meteo, con questi passaggi:

  • Con la geolocalizzazione attiva, apriamo l’app Meteo, che ci mostrerà il tempo del giorno e dei giorni futuri nella località in cui ci troviamo.
  • Nella pagina principale dobbiamo scendere verso il basso, per poter vedere una serie di informazioni aggiuntive; in basso a destra, come mostrato nell’immagine, vediamo l’indice UV, ovvero il quantitativo di ultravioletti che arriva in quella località, che dipende essenzialmente dal giorno e dalla luminosità.

Ma come interpretare i numero che vediamo?

L’indice, in linea di massima, va da 1 a 10, anche se ci sono valori più alti difficili però da raggiungere nelle nostre zone.

In generale, si può considerare sicuro un valore che va da 0 a 6, per cui può non essere necessaria alcuna protezione oppure, man mano che ci si avvicina al 6, utilizzare dei normali occhiali da sole e proteggere la pelle dei bambini o piuttosto chiara.

Dal valore di 6 al valore di 8, invece, è necessaria una protezione solare, perché la radiazione è forte e si rischiano delle scottature, specialmente se rimaniamo per diverse ore al sole.

Se il valore supera 8, significa che la radiazione solare è molto alta, per cui è sconsigliato stare al sole (si può raggiungere nelle ore più calde delle giornate soleggiate) e, se dobbiamo stare, è consigliabile una protezione alta per evitare spiacevoli conseguenze.

Il valore viene costantemente aggiornato, per cui è possibile controllarlo più volte nel corso della giornata, specialmente per la protezione dei bambini.

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come conoscere l’indice UV prima di andare al mare con iPhone"

© 2018 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti