Come condividere le note in tempo reale tra iOS e Android

Condividi questo articolo!
0

image

Tra le più recenti novità interodotte con iOS 10 c’è la possibilità di condividere le nostre note con altri utenti. Si tratta di una possibilità davvero comoda e utile, specialmente se due persone hanno due iPhone o un iPad, o magari un Mac.

Ma che cosa succede se due persone hanno due sistemi operativi diversi, generalmente iOS e Android? Alcuni metodi per leggere anche da Android le note che scriviamo su iOS, e che quindi finiscono su iCloud, esistono, ma sono molto macchinosi e difficili da impostare; per questo motivo vogliamo parlarvi di un’app molto utile e interessante, proposta da Google, che funziona bene su iOS e Android ed è davvero utile quando si usano dispositivi con sistemi operativi diversi: si chiama Google Keep, e si scarica dal link seguente, gratuitamente.

Google Keep: note ed elenchi (AppStore Link)
Google Keep: note ed elenchi
Produttività, Economia
Voto in App Store: 3.6 / 5 (235 voti totali)
gratisScarica da App Store

Naturalmente, si può scaricare anche in versione Android, da Google Play.

Una volta aperta l’applicazione, ed eseguito il login con il nostro account, sarà possibile creare delle note di vario tipo, con aggiunta eventualmente di immqgini, che verranno salvate nello spazio che Google ci mette a disposizione. Se vogliamo, tramite il pulsante apposito (in basso a destra con una nota aperta) invitare dei collaboratori, inserendo la mail del familiare che potrà leggere e modificare la nota.

Per ogni nota, poi, è impossibile creare anche un promemoria, che suonerà sul telefono di tutti i collaboratori: insomma, possiamo creare un promemoria anche per gli altri, che è una cosa davvero utile per aiutarci a ricordare le cose.

Quando siamo in famiglia e dobbiamo condividere liste per la spesa, cose da fare, organizzare viaggi o vacanze, ma anche ricordare di fare qualcosa, di andare da qualche parte, di passare in un negozio, si tratta di un’app davvero utilissima: sempre disponibile al volo, le modifiche fatte da uno si applicheranno anche agli altri, per una gestione condivisa delle note (e dei promemoria, se vogliamo) davvero utile.

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come condividere le note in tempo reale tra iOS e Android"

© 2017 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy policy   Cookie policy   Contatti