Samsung Galaxy S3 esploso: la colpa è il forno a microonde

Condividi questo articolo!
2

Samsung Galaxy S3 esploso: la colpa è il forno a microonde

Poco tempo fa era circolata sul web la notizia, non certo rassicurante, che un Samsung Galaxy S3 aveva preso fuoco mentre era collegato ad un accessorio originale per auto. Il telefono era esploso nella parte inferiore, e inizialmente si credeva ci fosse qualche difetto a livello di batteria o componentistica interna.

Il colosso sud coreano ha considerato l’intera faccenda molto seria, e immediatamente ha ritirato il cellulare esploso per delle analisi. Samsung ha deciso di affidarsi alla società esterna Fire Investigations UK, e adesso il mistero è stato finalmente risolto.

Il Samsung Galaxy S3 incriminato non è mai esploso mentre era collegato all’accessorio originale per auto. Esatto, avete capito bene. Le cause dell’esplosione sono legate a qualcosa di esterno, più precisamente un forno a microonde.

L’utente “dillo2k10”, che aveva sollevato originariamente la questione, ha ritirato tutte le accuse contro Samsung, spiegando attraverso un messaggio pubblicato su un forum che “un’altra persona” (difficile credergli, ma vabbè..) ha provato ad aggiustare il telefono dopo che si era bagnato. No comment.

Il Samsung Galaxy S3 è stato pubblicizzato come “Designed for humans”, ma forse dopo questa faccenda sarebbe meglio cambiare lo slogan in “Designed for idiots”.

[Via]

2 commenti dal blog

  1. Pier ha detto:

    Un volpone!

  2. […] pur sempre parlando di un telefono che costa 700 euro. In realtà, Samsung ha preferito dotare il Galaxy S3 di un display meno luminoso per garantire una maggiore autonomia. Rispetto ai precedenti modelli, […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Samsung Galaxy S3 esploso: la colpa è il forno a microonde"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy policy   Cookie policy   Contatti