Podcast su iPhone: che cos’è e come si utilizza

Condividi questo articolo!
1

In questo articolo vi parliamo di un'app da tempo presente su App Store, ma che con iOS 8 molti utenti si sono trovati, inconsapevolmente, sul proprio iPhone: non sapendo precisamente come utilizzarla magari l'hanno rifilata in una cartella senza mai nemmeno aprirla.

Personalmente sono un grande fan dei podcast e visto che questa è l'unica app che offre contenuti gratuiti quando iTunes Store, App Store ed iBooks danno praticamente tutto a pagamento, sono lieto di parlare dell'utilizzo dell'app.

I podcast sono canali audio o video che chiunque può creare e mettere online aggiungendo man mano e puntate. Chiunque può crearne, e anche se molti preferiscono pubblicare su portali come Youtube ci sono utenti o aziende che mettono a disposizione dei programmi da ascoltare. Personalmente preferisco i podcast audio, che posso ascoltare quando cammino (perché cammino molto), tra i quali sono presenti spezzoni dei programmi delle più importanti radio nazionali, che offrono quindi servizi di qualità elevata.

Provate ad aprire l'app connessi alla rete e scoprite le stazioni: si aprirà una schermata molto simile a quella di App Store, solo che i podcast non si acquistano, ma ci si iscrive, per scaricare le puntate disponibili di quel canale.

Possiamo aspettare qualche giorno e gli autori (a meno che il podcast sia stato abbandonato) aggiungeranno le varie puntate, anche se possiamo scaricare quelle precedentemente aggiunte. Le iscrizioni saranno visibili nella prima scheda dell'app, dalla quale possiamo visualizzare titolo e durata delle varie puntate e scaricarle toccando la nuvoletta.

Consiglio il download sotto connessione Wi-Fi per poi ascoltare le puntate in assenza di connessione, con le cuffie. Nella scheda “stazioni” troveremo una stazione predefinita chiamata “Non Riprodotte”: scorriamo le puntate che abbiamo scaricato, quindi scegliamone una il cui titolo ci ispira: tocchiamo quindi la “i” cerchiata a sinistra, scegliendo dal menu che si aprirà “Aggiungi a On-the-go”.

Troveremo così quella puntata nella prima stazione della pagina. Possiamo ripetere il pricedimento più volte per creare una nostra playlist personale da ascoltare andando poi ad aggiungere puntate di volta in volta: in questo modo creeremo una stazione radio personalizzata da ascoltare in alternativa alla “normale” musica, con le cuffie.

Un'app che personalmente apprezzo tantissimo, e che adesso potete iniziare ad utilizzare.

 

Un commento dal blog

  1. […] quattro km da casa che al mattino faccio in auto, grazie ad un passaggio, al ritorno a piedi, con i Podcast che mi accompagnano per tutto il tragitto. E il tempo […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Podcast su iPhone: che cos’è e come si utilizza"

© 2014 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti