AT&T: le sovvenzioni per l’iPhone non sono più sostenibili

Condividi questo articolo!
0

AT&T: le sovvenzioni per l'iPhone non sono più sostenibili


Era nell’aria già da qualche mese, ma ora la notizia è diventata ufficiale: a detta di AT&T, il principale carrier telefonico statunitense, le sovvenzioni per l’acquisto di un nuovo smartphone top di gamma non sono più sostenibili dal punto di vista economico.

A dare la notizia è direttamente il CEO di AT&T, Randall Stephenson, il quale nel corso di una conferenza stampa dedicata ai risultati economici dell’azienda ha fatto sapere che le sovvenzioni sono ormai una cosa del passato, non si possono più proporre ai clienti visto che incidono negativamente sul fatturato.

Il problema delle sovvenzioni riguarda gli smartphone top di gamma, in particolare l’iPhone di Apple che non costa affatto poco ed è particolarmente popolare negli USA. Il problema è questo: negli USA il 75% degli smartphone in commercio sono modelli di punta, e spesso la gente utilizza le sovvenzioni per poter aggiornare in maniera gratuita, o quasi, il proprio device al modello successivo. Ad esempio, quest’anno i fan di Apple hanno potuto sfruttare le sovvenzioni per passare al top di gamma iPhone 5S oppure al colorato iPhone 5C. Ma d’ora in avanti, il discorso sarà del tutto diverso.

Qui di seguito vi riportiamo un estratto dell’articolo pubblicato su Cnet:

“Il CEO Stephenson ha anche riconosciuto che far perdere ai clienti l’abitudine di passare al nuovo telefono ogni 18/24 mesi non è un compito facile. Ma ha anche affermato che un modello di business focalizzato sul finanziamento in luogo dell’incentivo costituirebbe una interessante “trasformazione” per l’industria. Ha affermato che il programma Next di AT&T, che offre un finanziamento a tasso 0 e senza anticipo, guida la penetrazione in un modo più sostenibile nel tempo.
“Se sei un cliente che non ha bisogno di aggiornare il dispositivo, puoi ottenere chiamate, messaggi e Internet illimitato per 45 dollari tutto compreso,” ha affermato. “Puoi utilizzare il tuo stesso dispositivo oppure finanziarlo. Credo che questo possa essere molto potente. È il futuro del mercato secondo noi.”

In Italia le sovvenzioni per gli smartphone top di gamma sono già scomparse, ed era soltanto questione di tempo che ciò accadesse pure negli USA. Si tratta forse di un campanello d’allarme che il mercato sta cambiando?

[Via]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "AT&T: le sovvenzioni per l’iPhone non sono più sostenibili"

© 2013 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti