iPhone 5S: lancio mondiale con scorte limitate

Condividi questo articolo!
2

iPhone 5S: lancio mondiale con scorte limitate


Senza troppe sorprese, vi annunciamo che le scorte del nuovo iPhone 5S sono ridotte all’osso in tutti i Paesi dove è appena arrivato, come gli USA, il Canada, la Germania, la Francia e il Giappone. Poco male per noi italiani, dato che non abbiamo ancora una precisa data di rilascio..

Il nuovo top di gamma della casa di Cupertino è da pochissimo realtà in alcuni Paesi del mondo, e prontamente i colleghi del sito BGR ci informano che le scorte disponibili sono davvero limitate. Ecco che cosa scrivono a tal proposito:

“Non conosciamo la causa della carenza di iPhone 5s, ma ci hanno detto che non ci saranno problemi con l’acquisto dell’iPhone 5c nel giorno del lancio. Tuttavia, le scorte di 5s sono “ridotte all’osso” secondo la nostra fonte, e questa è la ragione per cui Apple e i suoi partner nel mondo non hanno potuto organizzare i preordini. Apple doveva assicurarsi che ci fossero abbastanza dispositivi da vendere nei negozi nel giorno del lancio.”

Come già detto nel paragrafo introduttivo, non si tratta affatto di una sorpresa, dato che ogni anno è sempre la stessa storia: la richiesta per i nuovi iPhone, nonostante la concorrenza, è sempre molto alta, e l’azienda statunitense non riesce a stare dietro a tutte le prenotazioni.

Ma come mai l’iPhone 5C non ha questi problemi? La risposta è da ricercare nell’hardware e nel design. L’iPhone 5C infatti ha praticamente gli stessi componenti interni dell’iPhone 5, e pertanto molti di essi erano già stati prodotti in precedenza. La scocca in plastica poi è molto più semplice da produrre rispetto a quella in alluminio del’iPhone 5S. E non ci dobbiamo dimenticare che nel nuovo smartphone top di gamma è presente pure il sensore di impronte digitali al posto del classico tasto Home.

[Via]

2 commenti dal blog

  1. […] No, non si tratta di un errore di battitura. Nonostante le numerose guerre legali, Samsung è ancora un importante partner commerciale per Apple, e il motivo è presto detto: è vero che esistono delle alternative valide (come ad esempio la taiwanese TSMC), ma è altrettanto vero che soltanto Samsung dispone di fabbriche in grado di produrre grandi quantità di chipset in poco tempo. Proprio ciò che richiede Apple, considerato che l’attesa per ogni nuovo iPhone è sempre molto alta. […]

  2. […] registrato il record di 5 milioni di pezzi. E’ stato raggiunto questo risultato grazie alla forte attesa che c’era verso l’iPhone 5S, oltre al fatto che per la prima volta accanto al top di gamma è stato commercializzato un […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iPhone 5S: lancio mondiale con scorte limitate"

© 2013 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti