Come riconoscere i modelli di iPhone – L’Angolo del Principiante

Condividi questo articolo!
0

itunes-backup

Anche se uno non è propriamente appassionato di tecnologia, non conoscere l’iPhone è praticamente impossibile, a causa della grande pubblicità Apple e naturalmente dal passaparola. Proprio per questo motivo molti si chiedono spesso e volentieri come fare a riconoscere i vari modelli del famoso telefono, per saperne un po’ di più e per poterne parlare, con cognizione di causa, con i propri amici. Vediamo quindi una carrellata almeno degli ultimi modelli, per vedere quali sono le differenze più evidenti.

Iniziamo quindi dall’ultimo, il “tutto lo vogliono” acclamatissimo iPhone 5: facilmente riconoscibile dalla dimensione, l’iPhone 5 ha uno schermo molto più allungato rispetto ai precedenti, ed è facilmente riconoscibile dal bordo: mentre i modelli precedenti avevano un bordo argentato indipendentemente dalla faccia anteriore/posteriore, l’iPhone 5 ha un bordo bianco o nero.

L’iPhone 4S è piuttosto difficile da distinguere dal precedente modello, l’iPhone 4. Sono veramente molto simili, e se non sappiamo il “trucco” per riconoscerli non è molto facile. L’iPhone 4 ha tre “tagli” trasversali in diverse parti del bordo, mentre il 4S ne ha solamente uno, sulla sinistra.

L’iPhone 3GS è in pratica l’ultimo modello che troviamo in circolazione altri in quanto i precedenti, l’iPhone 2G e l’iPhone 3G da tempo non ricevono aggiornamenti e non sono commerciati; l’iPhone 3GS ha un retro stondato, “bombato”, rispetto ai successivi che invece hanno un retro piatto e una forma quadrangolare (tranne per gli angoli smussi).

Sicuramente questo articolo non è un’enciclopedia, ma speriamo che possa almeno aiutarvi a distinguere i modelli di iPhone a partire dalle caratteristiche macroscopiche.

 

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come riconoscere i modelli di iPhone – L’Angolo del Principiante"

© 2013 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti