Phil Schiller: Apple non è interessata al market share

Condividi questo articolo!
0

Phil Schiller: Apple non è interessata al market share

Di tanto in tanto vengono diffuse sul web delle nuove indiscrezioni sull’iPhone low cost, il tanto vociferato melafonino economico che dovrebbe arrivare sul mercato nel corso dei prossimi mesi, ad un prezzo attorno ai 199-299 dollari.

Stando a quanto dichiarato da Phil Schiller, responsabile del reparto Marketing globale di Apple, in un’intervista al quotidiano Shanghai Evening News, Apple non è affatto interessata all’ottenimento di una grande percentuale di market share, dato che il focus dell’azienda californiana rimane sempre la qualità dei propri prodotti:

“Apple vuole fornire i migliori prodotti possibili, non inseguirà ciecamente il market share.”

Ora, queste parole non negano certamente lo sviluppo dell’iPhone low cost, tuttavia suggeriscono il fatto che Apple non desidera commercializzare un iPhone “troppo economico”. La fascia bassa è quindi da escludere, ed è probabile che la Mela in futuro decida di puntare alla fascia medio-alta, quella dei telefoni da 199-299 dollari dove non bisogna fare troppi sacrifici in termini di hardware.

Se ci pensiamo bene, una cosa del genere è già successa qualche mese fa con l’iPad Mini, e in futuro potrebbe accadere di nuovo, ma stavolta nell’ambito dell’iPhone. Che ne pensate? Un iPhone low cost è davvero dietro l’angolo?

[Via]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Phil Schiller: Apple non è interessata al market share"

© 2013 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti