Il jailbreak di iPhone 5 uscirà, le conferme di Pod2G e Planetbeing!

Condividi questo articolo!
0

itunes-backup

Ci sarà, almeno secondo le ultime conferme dei noti hacker Pod2G e Planetbeing: iljailbreak di iPhone 5, così come per l’iPhone 4S, 4 e 3GS che ancora non erano in grado di eseguirlo su iOS 6, è ancora in fase di lavoro ma uscirà, anche se dovremo aspettare ancora un po’.

Qualche giorno fa, l’hacker Pod2G molto attivo sul Social network Twitter, aveva pubblicato un piccolo parere riguardo all’assenza del jailbreak al momento, che si è tradotto, da parte dei siti specializzati, in un’interpretazione di “resa incondizionata ad Apple”.

Speranza: il fatto che non ci sia un jailbreak per iPhone 5 potrebbe spingere Apple ad aprire un po’ di più il loro sistema operativo a personalizzazioni e modifiche.

Il putiferio scatenato in rete da queste poche parole, ha fatto si che lo stesso Pod2G rettificasse in qualche modo quello che aveva detto, rendendo più chiaro a tutti l’evolversi della situazione:

Ho letto alcuni commenti su internet oggi che sostenevano che io abbia iniziato il tag #weWantAnOpenIOS su Twitter perché non riusciamo a jailbreakkare iOS 6, e Apple ha vinto su di noi. Questo è del tutto falso. Prima di tutto, il jailbreak è in via di sviluppo, solamente non è pronto per il rilascio al pubblico. Secondariamente, non parlavo in qualità di jailbreaker, visto che non sono coinvolto nella ricerca di nuovi exploit da mesi, in quanto coinvolto in una mia applicazione ed altri progetti.

Se l’unico modo di rendere più aperto iOS è il jailbreak, che jailbreak sia. Non è la fine!

Ricordiamo però che Pod2G, che al momento sta lavorando ad una propria app, non è direttamente coinvolto con lo stato dei lavori, e anche se conosce retroscena a noi ignoti (in quanto comunque fornisce consigli agli hacker che ci stanno lavorando) è doveroso riportare il parere di un altro hacker, Planetbeing, al momento facente parte dell’iPhone Dev Team, attivo proprio nello sviluppo dei jailbreak dell’iPhone 5.

Non sono sicuro a cosa sia dovuta tutta questa “morte e distruzione” [che circola su internet riguardo allo stato dei lavori sul jailbreak]. Personalmente dispongo di un iOS 6.0.2 jailbreakkato, in funzione sul mio iPhone 5 proprio in questo istante. I motivi per cui non è ancora stato rilasciato sono i seguenti:

  1. Rilasciarlo adesso significherebbe bruciare un exploit che vogliamo conservare per il futuro, così potremo utilizzarlo direttamente sul nuovo firmware, e rendere il JB più longevo
  2. iOS 6.1 arriverà molto presto sui nostri dispositivi, e non c’è motivo per cui sacrificare così tanti bug, e parte del lavoro effettuato per scovarli

In ogni caso, ci sono più di 4 exploit (che servono per il corretto funzionamento del jailbreak untethered) disponibili, e qualcun altro per adesso inutilizzato. Se da una parte è vero che effettuare i jailbreak sta divenendo sempre più complesso, dall’altra le notizie riguardo ad una sua morte sono fortemente esagerate.

Insomma, le parole degli hacker sono piene di speranza per noi e per i nostro iPhone: il jailbreak ci sarà, anche se probabilmente uscirà per la nuova versione di iOS 6.1, in uscita presumibilmente a Marzo in concomitanza con la presentazione dei nuovi iPad: ci sarà, ma dobbiamo aspettare ancora un po’ di tempo.

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Il jailbreak di iPhone 5 uscirà, le conferme di Pod2G e Planetbeing!"

© 2013 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti