Jailbreak di iPhone 5: secondo gli hacker potrebbe essere ancora più difficile dei precedenti

Condividi questo articolo!
0

itunes-backup

Sono molti gli utenti che in questi giorni di natale, tra cenoni, pranzi e tanti, tanti regali nonostante la frisi, magari anche con qualche nuovo iPhone sotto l’albero, stanno aspettando un regalo un po’ particolare: stiamo parlando del jailbreak dell’iPhone 5, a cui gli hacker stanno incessantemente lavorando per offrirci una serie di app che normalmente non sono presenti su App Store, e qui di altrimenti non disponibili per il nostro iPhone.

Mentre si susseguono notizie sull’uscita o meno del nuovo metodo di sblocco, alcuni hacker come il buon Stefan Esser, tanto strano nei suoi comportamenti quanto attendibile in senso di notizie su questo argomento, ci dice che in iOS 6.1, al momento non disponibile per tutti gli utenti ma solamente per gli sviluppatori, Apple ha introdotto una serie di nuove metodiche per ostacolare ulteriormente l’operazione di jailbreak da parte degli hacker, il che rende ancora più difficile di quanto non lo sia al momento l’operazione.

A questo punto non possiamo che disperare, o meglio attendere ancora: nel frattempo, anche se manca ancora un po’ di tempo, il consiglio è quello di non aggiornare ad iOS 6.1 quando uscirà, ma attendere notizie ulteriori dagli hacker, anche seguendo, naturalmente, iPhonari.it.

 

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Jailbreak di iPhone 5: secondo gli hacker potrebbe essere ancora più difficile dei precedenti"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti