Venus, la famiglia Jobs risolve la disputa finanziaria legata allo yacht

Condividi questo articolo!
0

12.10.28-Venus-570x213

Steve Jobs, prima di morire, aveva fatto costruire per sé e la sua famiglia uno yacht di dimensioni decisamente grandi: si chiama Venus ed era attraccato nel porto di Amsterdam. Disegnato da Philippe Starck, era stato sottoposto a sequestro perché il designer aveva dichiarato di non aver ricevuto alcun pagamento per l’imbarcazione, almeno fino a pochi giorni fa. Infatti ora la famiglia dell’ex CEO della Apple ha riscattato lo yacht pagando la cifra richiesta da Starck.

A testimoniarlo è l’avvocato della famiglia Jobs, che assicura di aver trovato l’accordo e che l’imbarcazione ora può lasciare il porto olandese per raggiungere gli eredi di Jobs in California. La disputa, però, è stata resa pubblica soltanto qualche giorno fa e non prima. Si parlava di appena 6 milioni di euro per saldare il debito, cifra che è stata, quindi, versata tempestivamente dagli eredi. Il designer non ha ancora ricevuto la somma richiesta, ma probabilmente sarà questione di giorni prima che il versamento possa raggiungerlo. Non conosciamo altri dettagli, né tantomeno se realmente la cifra è stata pagata per intero o se la famiglia Jobs ha trovato un espediente per soddisfare le richieste di Starck, ma per ora sappiamo per certo che Venus torna alla famiglia Jobs.

[Via]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Venus, la famiglia Jobs risolve la disputa finanziaria legata allo yacht"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti