Guida per la rimozione completa del Jailbreak da iPhone o iPad

Condividi questo articolo!
2

In un periodo dove l'attenzione degli utenti è ampiamente rivolta verso gli hacker che stanno lavorando sul jailbreak del nuovo iPhone 5, a volte alcuni utenti, un po' in controtendenza, ci chiedono non tanto come fare ad eseguire, quanto a togliere, il jailbreak dal proprio dispositivo: il motivo principale è che non possiamo portare in assistenza Apple un dispositivo jailbroken, che va quindi preventivamente rimosso dal dispositivo.

Il procedimento di rimozione del jailbreak è molto semplice, ma un po' drastico allo stesso tempo: è necessario infatti eseguire un ripristino del nostro iPhone, che sarà quindi riportato alle condizioni di fabbrica. Eseguire il ripristino è molto semplice: basta connettere il nostro dispositivo ad iTunes, quindi cliccare con il tasto destro sul nome del dispositivo e scegliere “Ripristina”: vi verrà chiesto se eseguire un backup di dati ad applicazioni, utile se volete ritrovare, dopo il ripristino, il vostro iPhone come lo avevate lasciato.

Il procedimento è quindi molto semplice, ma allo stesso tempo potrebbe essere in certi casi irreversibile: infatti, se aggiornerete, tramite il ripristino, ad una versione di iOS per cui il jailbreak non esiste (qualunque versione di iOS 6) potreste perdere, forse per sempre, la possibilità di eseguire il jailbreak sul vostro dispositivo.

 

2 commenti dal blog

  1. lollo scrive:

    non ho capito niente perche sono un ragazzo di 11 anni

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Guida per la rimozione completa del Jailbreak da iPhone o iPad"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti