Gli analisti spingono su un iPhone più economico

Condividi questo articolo!
1

Gli analisti spingono su un iPhone più economico

L’iPhone, e in generale i vari prodotti della casa di Cupertino, è un telefono tutt’altro che economico. Servono infatti almeno 729 euro IVA compresa per acquistare il nuovo iPhone 5 in versione 16 GB, una cifra giudicata da molti come “esagerata”. Tuttavia, se l’iPhone vende anche con questi prezzi così elevati, perchè Apple dovrebbe cambiare la propria politica di vendita?

Stando a quanto dichiarato dall’analista Gene Munster della società Piper Jaffray, Apple potrebbe lanciare nel giro di un paio di anni un iPhone più economico, dedicato alla fascia media del mercato.

Secondo il noto analista, un iPhone low cost servirebbe soprattutto nei Paesi emergenti, come ad esempio l’India o il Brasile, dove i consumatori acquistano gli smartphone a prezzo pieno. Qui in Italia, in Europa e negli USA, gli utenti decidono di acquistare l’iPhone a rate in abbonamento da 2 o 3 anni, senza accorgersi di pagare più del previsto. E sempre più spesso, la gente comincia ad accorgersi che esiste la concorrenza targata Android che offre dei terminali davvero validi e caratterizzati da prezzi inferiori al melafonino.

Apple però non è solita commercializzare hardware di fascia medio-bassa, tuttavia è possibile una netta riduzione del prezzo dei modelli precedenti di iPhone, un po’ come già oggi accade con l’iPhone 3GS. Che ne pensate?

[Via]

Un commento dal blog

  1. […] lo stesso CEO di Apple, Tim Cook, ha dichiarato più volte che non esiste l’intenzione di realizzare un iPhone economico perchè si vuole mantenere un certo valore del prodotto. In secondo luogo, l’iPhone […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Gli analisti spingono su un iPhone più economico"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti