Apple iPhone: problemi di vendita in Messico

Condividi questo articolo!
0

Apple iPhone: problemi di vendita in Messico

Continuano le noie legali di Apple. Stavolta i problemi riguardano il Messico, dove la casa di Cupertino si è vista costretta ad interrompere le vendite del suo popolare melafonino a causa della violazione del marchio di fabbrica “iFone“.

Il marchio “iFone” è di proprietà di una società di telecomunicazioni messicana, e il problema principale è che tale marchio è stato registrato nel 2003, quindi quattro anni prima prima dell’annuncio ufficiale del primo modello di iPhone.

La decisione di interrompere le vendite dell’iPhone arriva direttamente dal tribunale di Città del Messico, dove è stato stabilito che il nome “iPhone” è fin troppo simile al marchio “iFone”. Si tratta di un bel problema per Apple, che proprio adesso doveva vendere in Messico il nuovo iPhone 5. Ma non è finita qui: il tribunale ha deciso che Apple dovrà pagare alla società un risarcimento danni pari al 40% del ricavato di tutte le vendite dei vari modelli di iPhone sul territorio messicano fino ad oggi.

Ci aspettiamo comunque che tra i vertici delle due società verrà trovato un accordo finanziario, in modo che tra non molto potrebbero riprendere le vendite dell’iPhone in Messico. Come sempre, non appena avremo maggiori notizie a riguardo ve lo faremo prontamente sapere.

[Via]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple iPhone: problemi di vendita in Messico"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti