Apple iPhone 5: ecco le funzioni che mancano nel nuovo melafonino

Condividi questo articolo!
1

Apple iPhone 5: ecco le funzioni che mancano nel nuovo melafonino

Il nuovo Apple iPhone 5 ha registrato dei record di vendite in tutto il mondo, tuttavia i fan della Mela si aspettavano maggiori funzionalità all’interno del telefono, mentre la novità principale è stato il design rinnovato della scocca con display da 4 pollici.

Prima di tutto, dov’è il chip NFC? Fino all’ultimo si ipotizzava una sua presenza nell’iPhone 5, visto che ormai l’NFC è presente in tutto il mondo, e anche in Italia viene utilizzato per i pagamenti wireless. Niente da fare, i tecnici di Apple per oscure ragioni hanno deciso di non inserire la tecnologia NFC nell’iPhone 5, puntando tutto sull’app Passbook di iOS 6.

Manca poi un miglioramento della tastiera touch virtuale. Sarebbe stato bello avere una funzione integrata tipo Swype per Android. E anche uno slot per schede microSD sarebbe stata una cosa buona e giusta, visto che la memoria dell’iPhone 5 non è espandibile, e tra giochi sempre più pesanti e video in fullHD 1080p si fa presto a riempire 16 o 32 GB. E proprio parlando della memoria, perchè non è stata commercializzata una versione da 128 GB, mandando magari in pensione quella da 16 GB?

La porta Lightning è senza dubbio migliore della vecchia porta Dock, ma non sarebbe stato meglio inserire la porta standard microUSB? E anche un’uscita micro HDMI sarebbe stata la benvenuta.

[Via]

Un commento dal blog

  1. Fabio scrive:

    Penso di essere una delle poche persone che ha sempre utilizzato l’iphone come strumento di lavoro e non come “balocco”. Lavoro nel settore delle produzioni cinematografiche e pubblicitarie, utilizzo decine e decine di app di terze parti che hanno velocizzato il nostro lavoro in maniera incredibile.
    Quello che non capisco è per quale motivo determinati concept fondamentali della piattaforma OsX non vengano applicati anche ad iOs. Più nel dettaglio, penso all’app Mail, la quale è estremamente limitata nelle sue funzionalità: limite massimo 5 fotografie per mail. Perché? Modalità di inserimento allegati assurdo, e per finire, nessuna gestione delle firme. Lavoro per conto di decine di società differenti. Mi tocca ogni volta andare a pescare in un file pages la firma che devo utilizzare, rendendo ipermacchinoso l’utilizzo delle mail quando sono su più progetti contemporaneamente (aggiungendo anche rischi di colossali gaffes, per ora mai successe… Immaginate se mandassi una mail conto A con la firma di B. ). La cosa che dovrebbero fare secondo me è focalizzarsi su quello che già esiste, implementarlo al massimo in iOs, e solo successivamente, dedicarsi all’innovazione.

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple iPhone 5: ecco le funzioni che mancano nel nuovo melafonino"

© 2012 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti