Come funziona Google Foto per iPhone, che permette di conservare online tutte le proprie foto gratis?

Condividi questo articolo!
1

In questo articolo andiamo ad approfondire il funzionamento di uno dei migliori servizi per chiunque abbia un iPhone. Parliamo di Google Foto, app gratuita presente su App Store e celebre servizio di Google che, per chi ha un iPhone specialmente di poca capienza, è una vera e propria manna dal cielo: consente infatti di inserire nel proprio spazio Google una quantità illimitata di fotografie, in modo del tutto gratuito, liberando così la memoria dell’iPhone.

Si tratta di un servizio eccezionale, con qualche limite (ma con quello che offre…), ovvero di non poter inserire le foto a qualità nativa ma solo in modo ridotto (comunque si vedono bene), e con il fatto che… beh, si, bisogna dare tutte le nostre foto a Google, comprese quelle della fidanzata nuda. Che è il prezzo da pagare.

Per il resto, però, il servizio è davvero utilissimo: Google Foto fa un backup di tutte le nostre foto e dei nostri video, e le mette senza consumare spazio nel nostro Google Drive, dove potremo rivederle quando vogliamo. Man mano che scatteremo nuove foto, verrà fatto un nuovo backup (la prima volta ci vuole una giornata, successivamente qualche minuto; il backup viene fatto solo sotto rete Wi-Fi) e le foto che scattiamo verranno sempre trasferite su Google.

Questo comporta che non perderemo mai le nostre foto, perché:

  • Se cancelliamo una foto da iPhone, questa rimarrà sempre su Google Drive, per cui non la avremo persa;
  • Se cancelliamo una foto da Drive, ci verrà chiesto se vogliamo cancellarla anche da iPhone ma questo processo non sarà automatico, dovremo dare conferma, per cui non c’è rischio che Google cancelli le nostre foto dall’iPhone.

Nel complesso, quindi, si tratta di un ottimo servizio per chi scatta molte fotografie e non vuole avere paura di perderle per motivi vari. Un servizio che, personalmente, consiglio, specialmente se non ci sono foto sensibili sul vostro telefono: permetterà di evitare che la rottura di un dispositivo fisico faccia perdere tutte le nostre foto.

[app 962194608]

Un commento dal blog

  1. […] Per saperne di più sul servizio di Google e sui vantaggi che è possibile avere “affidando” a lui le nostre foto piuttosto che ad Apple, potete leggere il nostro articolo dedicato. […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come funziona Google Foto per iPhone, che permette di conservare online tutte le proprie foto gratis?"

© 2017 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti