Come usare Sonno su iPhone, la nuova funzione che ci aiuta a dormire

Condividi questo articolo!
5

A-letto-iOS10-2

Tra le novità di iOS 10 su iPhone, una di quelle che personalmente ho trovato più interessanti si chiama Sonno, ed è un sistema che promette di aiutarci a dormire meglio. Io l’ho vista praticamente subito dopo aver installato iOS 10, l’ho provata e personalmente la ritengo una delle funzioni più utili tra quelle introdotte da Apple, perché consente di monitorare il nostro sonno senza che ci ricordiamo di impostarla, a differenza di altre app presenti su App Store. Vediamola.

La funzione, che in inglese si chiama BedTime, si può impostare entrando nell’app Orologio e scegliendo, in basso, il tab Sonno. Da qui ci verrà chiesta, essenzialmente, l’ora della sveglia e di quante ore abbiamo bisogno di dormire; io, che metto la sveglia alle 6.00, ho detto di aver bisogno di otto ore, per cui il momento in cui dovrei andare a letto sarebbero le 10.00 di sera. La sveglia l’ho impostata per suonare ogni giorno, tranne la domenica.

A questo punto non ho bisogno di impostare, come facevo una settimana fa, ogni sera la sveglia: alle 6 suonerà da sola, anche se tramite l’app Orologio è possibile impostare altre sveglie differenti.

Con BedTime attivo, all’ora che dobbiamo andare a letto ci arriverà un promemoria, che ci ricorda che quella è l’ora a cui dobbiamo coricarci se vogliamo dormire “il nostro tempo”.

Tuttavia, Sonno non è una semplice sveglia, ma anche un’app di monitoraggio che registra, nell’app Salute, quanto dormiamo: infatti, se lo colleghiamo a Salute (entrando in Salute ed attivando Orologio tra le fonti) lui conterà il tempo di sonno da quando fermiamo l’iPhone (lo sente dal processore di movimento che è fermo e che quindi, presumibilmente, stiamo dormendo) a quando suona la sveglia. Per cui, se io ignoro il promemoria e vado a letto spegnendo l’iPhone e mettendolo sul comodino alle 23.11, Sonno mi conterà 6 ore e 49 di sonno. L’app salute, poi, mostrerà uno storico del nostro sonno, utile per rilevare periodi in cui dormiamo poco ma non ce ne rendiamo conto.

L’app non è precisa come altre applicazioni di monitoraggio che si trovano su App Store, ma è un modo, insieme ai passi che vengono monitorati in modo automatico, di tenere sotto controllo il nostro stile di vita; vale quindi la pena di perdere qualche minuto per impostare una funzione che, a mio avviso, è una delle più utili di iOS 10 per iPhone.

5 commenti dal blog

  1. maria giarratana ha detto:

    Vorrei sapere soltanto come disattivare la funzione “Sonno”, perchè dopo averla

    disattivata col suo pulsante si riaccende di nuovo in automatico.

  2. maria giarratana ha detto:

    Vorrei sapere come disattivare la funzione “SONNO” perchè riesco a disattivarla o meglio

    la disattivo col suo pulsante, ma me la ritrovo sempre accesa.

    Grazie.

  3. Lopez ha detto:

    Ed io vorrei sapere come modificarne la suoneria dopo averla impostata la prima volta…

  4. Lopez ha detto:

    A si si clicca su opzioni in alto a dx…

  5. […] questo articolo vogliamo parlare di applicazioni esterne ad Orologio di Apple (di cui abbiamo parlato qui) che permettono di monitorare il sonno in modo molto più preciso di quanto ci consenta Orologio: […]

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come usare Sonno su iPhone, la nuova funzione che ci aiuta a dormire"

© 2016 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti