Il mio iPhone si surriscalda: ecco perché e cosa fare

Condividi questo articolo!
0

image

Uno dei problemi più comuni che gli utenti iPhone sperimentano durante l’estate è quello del surriscaldamento dell’iPhone. In particolare questa estate, in cui tutti sono a caccia di Pokémon per le città torride, il problema si sente ancora di più, ma Pokémon GO non è l’unica causa di riscaldamento. Per questo, in questo articolo cerchiamo di capire come procedere quando l’iPhone si riscalda troppo, quale può essere la causa e come comportarsi.

L’iPhone, a differenza dei computer, non ha una ventola, e questo significa che il calore che inevitabilmente produce viene dissipato attraverso l’alluminio dell’involucro. Ecco perché lo sentiamo caldo anche se facciamo cose molto semplici, come navigare in internet con Safari.

Sono chiare, come punto di partenza, le cose basilari che ci dice Apple come non lasciare il telefono sotto il sole (le potete leggere qui) ma a volte non è il sole ad essere il problema, quanto ciò che facciamo con il nostro iPhone.

Il fatto, essenzialmente, è questo. L’iPhone produce calore in una certa quantità costante se noi facciamo cose piuttosto pesanti (un gioco, ad esempio). Il calore viene dissipato nell’aria, che quanto più è fredda, meglio lo assorbe. Se, però, l’aria è calda come in questi giorni, il calore uscirà più lentamente ma verrà prodotto alla stessa velocità, e per forza di cose tenderà ad accumularsi dentro il telefono fino al fastidioso messaggio “iPhone deve raffreddare”.

Quando sentiamo che si surriscalda, quindi, dobbiamo:

  • Smettere di fare ciò che stiamo facendo perché evidentemente è qualcosa di pesante in relazione alla temperatura dell’aria in quel momento;
  • Chiudere tutte le app del multitasking, perché come sappiamo molte lavorano anche in background, quindi riavviare l’iPhone dopo averlo lasciato spento un paio di minuti, che permetteranno al calore di uscire (l’uscita del calore è un processo fisico, avviene anche ad iPhone spento).
  • Ricordare che qualsiasi funzione utilizziamo (Wi-Fi, rete cellulare, GPS, Bluetooth) questa compie un lavoro, e porta ad un riscaldamento ulteriore; se possibile, stacchiamo quelle che non servono fino ad utilizzare la modalità Aereo quando, ad esempio, giochiamo ad un gioco offline, in modo che notifiche e ricerca della rete siano interrotte facendo così produrre al telefono meno calore.

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Il mio iPhone si surriscalda: ecco perché e cosa fare"

© 2016 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti