Come rimuovere da iPhone un aggiornamento di iOS scaricato ma non installato

Condividi questo articolo!
1

Gli aggiornamenti di iOS sono piuttosto frequenti, specialmente in questi ultimi tempi. Quando escono, sarebbe bene effettuarli quanto prima sia per avere le nuove funzioni sia che, più frequentemente, per rimuovere i bug presenti nelle versioni precedenti.

Ma non sempre le persone vogliono effettuare gli aggiornamenti. Il motivo principale, ovviamente, è che hanno il jailbreak, mentre in alcuni casi può succedere che non lo si voglia fare perché sappiamo che la nuova versione, almeno sul nostro dispositivo, da problemi e preferiamo tenere la vecchia.

Il problema è che iOS ha il brutto vizio di scaricare gli aggiornamenti automaticamente, e se noi non vogliamo farlo, l'aggiornamento rimarrà lì ad occupare spazio inutilmente. Rimuovere lo spazio occupato non è difficile, ma è un'opzione un po' nascosta (ovviamente Apple vorrebbe indurci a tenere l'aggiornamento) e vi spieghiamo come trovarla.

  • Per prima cosa, bisogna essere certi che l'aggiornamento sia stato scaricato ma non installato. Generalmente si vede un badge rosso, un pallino con un 1, sull'icona dell'app Impostazioni. Questo significa che il nuovo aggiornamento è pronto per l'installazione. L'aggiornamento in questo modo è stato scaricato su iPhone, via Wi-Fi, e non tramite il computer ed iTunes.
  • A questo punto bisogna entrare in Impostazioni, quindi Generali, poi Utilizzo Spazio e iCloud. Nel menu di utilizzo dello spazio noteremo lo spazio occupato dalle varie app di iOS.
  • Scorriamo la lista e vedremo un'icona uguale a quella dell'app Impostazioni, che occupa un certo quantitativo di MB (che possono andare dai 200 MB all'1,5 GB, in base all'aggiornamento che è stato scaricato). Entriamo in quella voce della lista.
  • Potremo così cancellare l'aggiornamento utilizzando il pulsante “Cancella Aggiornamento”, liberando così lo spazio occupato.

Da notare che in questo modo non ci siamo preclusi per sempre la possibilità di aggiornare: entrando in Impostazioni, Generali, Aggiornamento Software, anche in futuro potremo scaricarlo nuovamente, o comunque scaricare l'aggiornamento relativo alla versione che sarà presente in quel momento.

Ma avremo in quest modo la possibilità sia di liberare un po' di spazio, sia di evitare un aggiornamento che non vogliamo.

 

Un commento dal blog

  1. Ennio Rampa ha detto:

    nonostante la cancellazione dell’icona del software dell’aggiornamento, il pallino rosso 1 rimane

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Come rimuovere da iPhone un aggiornamento di iOS scaricato ma non installato"

© 2015 iPhonari.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Privacy   Contatti